TFA sostegno 2019: data prova preselettiva, calendario e posti disponibili

La prova preselettiva per la specializzazione nell’insegnamento di sostegno è stata resa nota dal Miur (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) in un decreto legislativo che riguarda lo slittamento delle date in cui si terrà il test preliminare per ottenere la specializzazione. Le prove preliminari nell’ambito del TFA sostegno 2019 ci saranno, dunque, il 15 e il 16 aprile 2019.

TFA sostegno 2019: posti disponibili

Sono 14224 i posti disponibili per la specializzazione nell’insegnamento di sostegno. Le numerose richieste da parte dell’utenza, che intende effettuare il test preliminare per accedere all’ambito del TFA sostegno 2019 per l’insegnamento di sostegno ha reso necessaria la definizione dei posti disponibili.

Attraverso il decreto legislativo pubblicato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca è stato possibile avere tutte le informazioni riguardo al TFA sostegno 2019.

TFA sostegno 2019: data prova preselettiva e motivi dello slittamento

Le due date in cui si sarebbe dovuta svolgere la prova preselettiva per la specializzazione nell’insegnamento di sostegno erano state, in prima istanza, 28 e 29 marzo 2019. Il cambiamento voluto dal Miur ha portato a uno slittamento nel calendario: nella nuova ottica le prove si terranno il mese successivo, il 15 e 16 aprile 2019. Il 15 aprile si terrà, di mattina, la prova per la scuola dell’infanzia e di pomeriggio quella per la scuola primaria. Il 16 aprile, di mattina, ci sarà la prova per la scuola secondaria di I grado, mentre di pomeriggio quella per la scuola secondaria di II grado.  Cambia anche il termine ultimo dei corsi: la fine dei corsi non ci sarà più nel febbraio del 2020, ma nel mese di marzo.

I motivi dello slittamento sono stati spiegati in una nota firmata dal Ministro Bussetti. Lo slittamento è arrivato a seguito della richiesta, protocollata il 26 febbraio 2019, dei Rettori delle Università italiane, che hanno chiesto più tempo per una organizzazione migliore delle prove.

TFA sostegno 2019: dichiarazioni del Ministro Bussetti

Il Ministro Bussetti è molto fiducioso a proposito del TFA sostegno 2019 che, a suo dire, potrà incrementare significativamente il lavoro all’interno della penisola. Non solo: anche gli studenti potranno giovare di 40mila insegnanti di sostegno in più in tre anni; dopo i 14mila del primo anno, i prossimi due vedranno un incremento nell’ambito del sostegno.

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *